';

A casa del matematico Vito Volterra

Visita guidata per scuole elementari e medie
Lunedì 23 e giovedì 26 settembre  2019

La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea nell’ambito delle azioni Marie Skłodowska–Curie. Nel progetto (BEES) BE a citizEn Scientist (BEES), tema lanciato e coordinato dall’Associazione Frascati Scienza per il biennio 2018/2019, H2020-MSCA-NIGHT-2018 – G.A. 818728. L’obiettivo è stato quello di creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica in un contesto informale e stimolante.

Impulso accolto con entusiasmo dai presidi, professori ed alunni delle classi di terza media della scuola Vito Volterra di Ariccia con 140 partecipanti e dagli 80 alunni e professori delle classi quinte della scuola elementare Collodi di Albano Laziale. Elena Alleva e Emanuele Romani li hanno guidati nella scoperta del giardino, Franco De Felice e Virginia Volterra hanno illustrato gli interni e la storia del restauro, Filomena Russo ha illustrato alcuni aspetti della “Teoria matematica della Lotta per la vita” fondata da Vito Volterra nota come modello Preda-Predatore o equazione Lotka-Volterra. Vito Volterra è stato un grande fisico e matematico, ricordato nei suoi studi per aver coniugato la matematica alla biologia, tanto da essere considerato uno dei padri della matematica biologica.

Recommend
Share
Tagged in
Leave a reply